Spigno Monferrato | Arte nel borgo | 05- 08 settembre

Spigno Monferrato ospiterà la seconda edizioni della manifestazione “Arte nel borgo” nei giorni tra il 5 e l’8 settembre. L’idea è di trasformare gli edifici di Spigno in spazi espositivi che ospitano fotografie, dipinti, installazioni creando così un suggestivo percorso itinerante. L’organizzatore, Maurilio Fossati, descrive così l’evento: «Arte nel borgo costituisce la conferma della possibilità di arricchire, attraverso l’arte, luoghi in cui si svolge l’esistenza quotidiana di una cittadinanza, attraverso la bellezza che si aggiunge alla bellezza»

Gli artisti partecipanti sono selezionati, in questa edizione si segnala la presenza di Gianni Pascoli, noto nel panorama locale e nazionale; Roberto Veglio, Gualtiero Caiafa e le sue creazioni in ferro e legno; il “pittoscultore” Piero Racchi, le sculture raku di Renza Laura Sciutto; Vittorio Zitti; Marco Misheff e #themorbelli.

Tra questi artisti troviamo anche Carlo Ferrara, autore di Sei giorni, libro fotografico pubblicato da Edizioni Epoké nel 2015. Ferrara utilizza come palcoscenico per i suoi scatti il disfacimento dell’archeologia industriale, facendo trapelare un racconto di cui lui stesso è protagonista e co-protagonista privo di malinconia o desiderio di catalogazione, che spesso caratterizza opere del genere.

Per riprendere le parole di Maurilio Fossati: «Da sabato a martedì il borgo di Spigno cambierà, dunque, volto, per arricchirsi e impregnarsi d’arte, pronto a regalare nuove esperienze emotive e sensoriali a tutti coloro che saranno pronti a immergersi in questa nuova e affascinante realtà visiva».


 

Serravalle Scrivia | Bollina Golosa | 13 settembre

Dopo il successo della prima edizione si ripete nel 2015 l’appuntamento con la “Bollina Golosa”, un must per tutti coloro che amano il buon vino e i prodotti gastronomici del territorio.

Nel contesto del Parco di Villa Bollina, dalle ore 10:00, si potranno infatti degustare i prodotti dell’Azienda Agricola e altre selezionate eccellenze gastronomiche della zona.

All’interno della manifestazione verrà dedicato uno spazio espositivo al fotografo Carlo Ferrara, con la sua mostra “Sei giorni”, in cui ci racconta, giorno dopo giorno,di luoghi dell’attesa, tra immobilità e speranza, dove succedono incontri portatori di mistero; ci parla di vasti sentimenti concentrati, come il vizio, la disperazione di vivere e le agonie dell’incertezza. Ma anche di spiritualità, di fiducia nel futuro.


Carlo Ferrara è autore del volume fotografico “Sei Giorni”.
Clicca qui per vedere la scheda o acquistare il libro.

Facebooktwitter