14,00

10 disponibili

La terra della nottecopertina la terra della notte

Titolo: La terra della notte
Autore: Sandra Bisiani Martinson
Collana: I Gerbilli
Anno: 2015
Pagine: 128
ISBN: 978-88-98452-09-5
Prezzo: 14,00 €

La Terra della Notte è un racconto fantastico. Adatto tanto ai bambini quanto agli adolescenti, è impreziosito da splendide illustrazione (a cura della stessa autrice) riprodotte sullo stile delle incisioni ottocentesche. Narra la storia della piccola Sara rapita da tre streghe malvagie e portata nella Terra della Notte: un mondo popolato dagli esseri più strani. La nostra eroina cerca di fuggire e tornare a casa propria, ma il tempo stringe: se trascorrerà un’intera notte in questo “mondo capovolto” sarà condannata a restarvi per sempre!

Dalla quarta di copertina:
Che cosa ti accadrebbe se rimanessi sveglio dopo la mezzanotte? E se ti accorgessi di un battito dentro al petto di un cane di pezza? Forse ti capiterebbe quello che è successo a Sara, la protagonista di questa storia, che ha pagato a caro prezzo la sua curiosità, imbattendosi in streghe malefiche, scimmie parlanti e bambini invecchiati; viaggiando attraverso foreste infinite e grotte ricolme di tesori, a bordo di carretti puzzolenti o tra gli artigli di uccelli giganteschi. Questa favola segue il ritmo delle lancette di un orologio e ci trascina in una terra sospesa nel cielo stellato, in un altrove fantastico dove sogno e realtà si confondono.

Estratto:
“Così, poco a poco, ciò che era minacciato dall’uomo fuggì dal mondo. Interi terreni si sradicavano dalla terra e si sollevavano nel cielo, salivano fino ad arrivare dove gli uomini non li potevano più vedere, navigando nella notte che con la sua oscurità li copriva e li nascondeva. Le creature perseguitate dall’uomo si nascondevano in queste terre, e fuggivano anch’esse nel cielo notturno.
Tutte queste terre si raggrupparono e si saldarono tra loro, formando la Terra della Notte, e per qualche tempo vissero serene.
Ma un giorno gli uomini decisero che il mondo non bastava: cominciarono a scrutare la notte per conoscerne i segreti e presero a costruire marchingegni che permettessero loro di raggiungere il il cielo, così la Terra della Notte, con tutte le sue creature, fu di nuovo in pericolo. A questo punto, sentendosi minacciate, le streghe che vivevano qui centinaia di anni fa usarono trucchi e magie per proteggerci: con grossi diamanti luminosi simularono le stelle, in modo da mimetizzare la Terra della Notte con il manto stellato, e applicarono un fatale incantesimo, grazie al quale i traffici tra i due mondi sono permessi per la sola durata di una notte.”

Sandra Bisiani Martinson
Fin da bambina, trascorre molto tempo fantasticando, disegnando e scrivendo storie. Segue la sua passione per il disegno studiando prima al Liceo Artistico Carrà di Valenza e poi all’Accademia delle Belle Arti di Torino, dove, a marzo 2015, si diploma con lode nell’indirizzo di Grafica d’Arte – Tecniche dell’Incisione. Inizia a raccogliere le sfide, le paure e i sogni dell’infanzia, tra-scrivendole ne La Terra della Notte, il suo romanzo d’esordio. Collabora con Edizioni Epoké in qualità di illustratrice.

Facebooktwitter