Nel webfocus della scorsa settimana abbiamo chiesto ai nostri lettori un’opinione sulla riforma del Senato, punto fondamentale dell’agenda politica in questo periodo. Nonostante le diverse campagne mediatiche antipolitiche resiste uno zoccolo duro pro-senato. La maggior parte dei rispondenti si esprime però in favore di una riforma che riduca i poteri della seconda Camera; mentre soltanto una sparuta minoranza si esprime sulla posizione del Governo che prevede un’elezione indiretta. La maggioranza relativa si esprime tuttavia su una posizione più radicale: il 41,8% dei nostri lettori è infatti per un’abrogazione totale del Senato.

Vuoi partecipare ai nostri sondaggi? Iscriviti alla newsletter

17.09.2015 Infografica

Facebooktwitter