fbpx

Parola di lettore. L’ombra del Duce

Un eccellente romanzo di storia alternativa con tutto il necessario per convincere un ampio spettro di lettori di Manuel Finelli Il romanzo L' ombra del Duce di Michele Rocchetta è un’affascinante spy story, che si svolge negli anni '50 di un’Europa che è la nostra, ma al contempo differente. Nel pieno della Seconda guerra mondiale, infatti, una serie di eventi ne ha modificato il corso a noi noto, costituendo una storia che non è vera come quella che conosciamo, ma che avrebbe benissimo potuto esserlo.

«Nuova Rivista Storica» sul saggio a cura di Catanzaro e Lagi

Riportiamo di seguito la recensione di Stefano Colavecchia al saggio Monisms and Pluralisms in the History of Political Thought, a cura di Andrea Catanzaro e Sara Lagi, pubblicata in «Nuova Rivista Storica», Anno CI, Gennaio-Dicembre 2017, Fascicoli I-III, Bollettino bibliografico: Schede. Monisms and Pluralisms in the History of Political Thought di Stefano Colavecchia Il volume curato da Andrea Catanzaro e Sara Lagi si sviluppa attorno ai temi dibattuti nel convegno tenutosi a Genova nell’ottobre 2015 dal titolo Monismo e pluralismo nella storia del pensiero politico. Dodici contributi di giovani studiosi di varie discipline affrontano da diverse prospettive di ricerca l’apparente inconciliabile dicotomia tra monismo e pluralismo, cercando di superare lo steccato culturale che associa al primo una connotazione negativa legata a...

Un canto nel giardino d’inverno

...il nuovo viaggio di Arianna [Lanzuisi, ndr] e Francesca [Del Mar, ndr], un percorso nel quale incontriamo immagini e parole, forme poetiche impalpabili, necessarie alla vita come l’aria e l’acqua, manifestazioni misteriose che grazie a forze invisibili ci permettono ancora di provare stupore per la bellezza del mondo. Nella loro opera non è offerta la partecipazione alla sofferenza come testimonianza che troviamo in alcuni lavori di Pellegrin, Abas e Nolte, perché questo canto non è segno documentario ma un respiro leggero che rievoca uno dei tesori dell’ombra di Borges o i commoventi alberi di Raghu Rai o ancora la dolcezza delle rappresentazioni di Laura Stevens. In Song of moUrning scopriamo una poesia che non migliora le cose, ma fa qualcosa di molto più decisivo: le modifica, in un racconto che abolisce il tempo e la storia,...

Noi della terza B pensiamo che Pep…

Un altro laboratorio educativo basato su un nostro volume di narrativa per l'infanzia si è appena concluso alla scuola elementare dell'Istituto Comprensivo di Borgaretto, alle porte di Torino: gli alunni della terza B insieme alla maestra Antonella Tellini hanno letto in classe La rocambolesca storia di Pep (di Aida Pironti, Letizia Damiano e Chiara Grazia Capussotti) e hanno realizzato bellissimi lavoretti artistici ispirati ai personaggi del libro. Al termine del laboratorio creativo, i bambini della terza B hanno scritto le loro "recensioni" al volume, come veri e propri critici letterari in erba. Ve le riportiamo di seguito.