Loading posts...
  • Auguri!

    Come ogni pallina resta appesa al suo albero, così ogni cuore rimane ancorato alla sua speranza. Questo nasce ogni Natale. Festeggiate, bambini, l’oggi è per voi. Rimpiangete, ragazzi, l’infanzia è finita. Sorridete, uomini e donne, non resta altro da fare, che a ogni sorriso corrisponda una pallina dell’albero dei sogni realizzati. Buon Natale! ∗∗∗ Testo…

  • Il bambino che non aveva mai visto la neve

    Non aveva mai visto la neve, ragion per cui, quando alla missione facevano il presepe e poi lo spolveravano di farina bianca, non riusciva a capire cosa fosse quella coltre candida che ricopriva i tetti delle case, le montagne e tutto il resto. Immaginava fosse una cosa buona, visto che con la farina ci si…

  • Si è sempre in tempo per Natale

    Era una notte buia, pericolosa, brulicante di bestie feroci e spiriti maligni… o forse no. Forse i rumori della foresta erano dei topini che cercavano qualcosa da rosicchiare oppure dei cerbiatti che cercavano il latte dalla madre. Forse gli alberi che brillavano grazie alla coltre di neve sui rami rimanevano tali anche quando la luce…

  • Mentre si fa sera

    Amalia pensò di uscire a comprare dei fiori. Le sei del pomeriggio del 24 dicembre, con la loro surreale calma e con il buio non ancora rischiarato dal calore della famiglia, ma solo a tratti illuminato dalle luci intermittenti dell’albero, dovevano certamente essere esistite da qualche parte nei romanzi di Virginia. E se anche ciò…

  • Last Christmas

    Notte tra il 24 e il 25 dicembre 1990. Nebbia fitta, di quella che bagna ogni cosa, che intride tessuti e legno, rendendoli fradici. – Non si vede una minchia, stasera. E che ci stiamo a fare qua fuori se non si vede una minchia? – Vincenzo Perrone sbuffò, facendo fatica a distinguere il proprio…

  • Viva la vida!

    Correva l’anno 2005 ed era il mese di novembre. Mancava poco più di un mese a Natale. Non sapevo bene cosa avrei desiderato come regalo quell’anno. Pensavo che mi sarei potuta meritare tutto, ogni cosa volessi, ma intanto ciò che avevo perduto nessuno me lo avrebbe potuto donare; oppure esattamente l’opposto, non meritavo niente. In…

  • Renne di tutto il mondo, unitevi!

    A Rovaniemi tirava aria di burrasca. Gli elfi avevano visionato tutte le letterine pervenute, costruito e confezionato tutti i regali, la magica notte si stava avvicinando, mancava solo una settimana. C’era però un’agitazione mai vista prima da quelle parti, un’agitazione che potremmo definire “sindacale”. Le renne erano scese in sciopero e picchettavano i laboratori dì…

  • Buon Natale, Capitano Vallone!

    Nella stanza c’era un dolce tepore che invitava a rimanere nel letto. Una luce d’emergenza nel bagno rischiarava appena il pavimento nel vano della porta. Nell’aria non c’erano profumi. Qualche leggero rumore proveniva dalla strada e dal mondo esterno che ormai si era svegliato. Gabriele era sdraiato nel letto a occhi aperti, per il momento…

  • Seguite l’esempio del Redentore: bevete Citronspriz!

    Seguite l’esempio del Redentore: bevete Citronspriz! Concedetevi un miracolo! Lo spot telepatico mi solleticò la corteccia cerebrale. Aumentai i livelli del cerebrovallo ed esclusi tutte le comunicazioni pubblicitarie. Fino a quando gli hacker a libro paga di Printemps non fossero riusciti a forzare i nuovi filtri. Poco male: dopo pochi minuti gli stessi hacker avrebbero…

  • Jin-Be Jin-Be

    Miti, credenze, leggende. A volte l’immaginazione si intreccia con la realtà e ne vengono fuori racconti belli e divertenti. Tutto questo potrebbe piacere a chi si occupa di favole per bambini. Io, invece, non inseguo fantasie, ma solo fatti reali. Da vero scienziato, io mi baso solamente su reperti scientifici. E siccome il mio lavoro…