fbpx

Questa legge salverà il libro?

Andrea Vignoli e Davide Ravan commentano per noi la proposta di legge sul libro A seguito dei pareri espressi ieri (link articolo) dagli editori Edoardo Traverso e Stefano Lovelli sulla proposta di legge sul libro, che a breve sarà discussa in Parlamento, ci ha scritto il Direttore de «Il Novese», Andrea Vignoli, nella triplice veste di giornalista attento al mondo della letteratura, insegnante e scrittore (ha pubblicato con noi il volume L'audace colpo dei soliti ignoti nel 2015). «Ritengo che ci siano due aspetti significativi in questa discussione. Il primo è quello degli italiani che leggono sempre meno. Il secondo è quello della concorrenza che la grande distribuzione e la vendita online fanno al commercio tradizionale: qui si parla di librerie, ma il tema è comune a tanti piccoli esercenti che si trovano a  fare fronte alla...

Legge sul libro. Questo sconto non s’ha da fare?

A fine giugno la Commissione Cultura della Camera, dopo mesi di incontri e discussioni, ha adottato il testo base di una legge sul libro (potete consultare il testo integrale a questo link), che prevede anche un abbassamento dal 15% al 5% del limite massimo di sconto applicabile, eccezion fatta per i testi adottati dalle scuole, per i quali resterebbe in vigore la soglia del 15%. Sul tema gli editori, i lettori, gli autori e i librai esprimono pareri differenti. Abbiamo pensato di condividere qui le nostre impressioni sul Piano nazionale d’azione per la promozione della lettura (in attesa dell'approvazione da parte del Parlamento) per aprire un confronto sul tema libri&sconti. Iniziamo con il commento di Edoardo Traverso, socio e Responsabile Produzione di Edizioni Epoké. «La GDO, internet e i franchising delle grandi case...