fbpx

20,00

5 disponibili

Ebe e le camicie

 

Titolo: Ebe e le camicie
Autrici: Federica Ciribì, Sabina Minuto
Illustrazioni di Federica Ciribì
Collana: I Gerbilli
Anno: 2019
ISBN: 978-88-98452-72-9
Pagine: 56
Prezzo: 20,00 €

Ebe e le camicie racconta le difficoltà di essere giovani, oggi come nel 1965, e di scoprirsi soli e inadeguati. Narra l’amore, quello della vita, l’amore che unisce e poi separa. Che sia amore tra due donne ha importanza, ma non eccessiva. Ciò che conta è il mistero delle 101 camicie da donna nuove, rinvenute in un baule, e la potenza narrativa che questa storia nasconde.

Un volume che parla a tutti, ai ragazzi di oggi, “fragili e spavaldi”, persi nel mare della complessità alla ricerca del loro io, e agli adulti che li vedono, li circondano e spesso non li capiscono. La storia di Ebe dal nome palindromo come il numero delle sue camicie si muove su tre piani temporali: un oggi reale, un 1965 ricostruito e rivisto e qualche incursione in un passato ancora più lontano, un’infanzia, un’eco di ricordi malvagi.

Dalla quarta di copertina:

La storia di Ebe, dal nome palindromo come le sue 101 camicie, narra l’amore fra due giovani donne, l’amore che unisce e poi separa. Da Pisa a Londra, dal 1965 a oggi, ciò che accomuna zia Ebe a tutti i ragazzi è quel senso di inadeguatezza e solitudine tipico dell’adolescenza.

Anche quando un amore finisce, non è mai sbagliato. ciò che resta sono i ricordi e quelle 101 camicie perfette, conservate dentro una vecchia valigia.

Federica Ciribì è docente di Arte e Immagine nella Scuola Secondaria e formatrice in corsi per adulti. Ha svolto la professione di architetto e ha insegnato all’Università degli Studi di Genova. Ha pubblicato vari articoli e saggi nel campo del recupero edilizio. Il suo approccio creativo alla didattica dell’arte, intesa come possibilità di crescita e cambiamento, l’ha condotta negli ultimi anni alla sperimentazione del metodo Diario Visivo.

Sabina Minuto è nata e vive a Savona, i monti alle spalle, il mediterraneo di fronte. Insegna in un Istituto Superiore Professionale, per scelta. Si occupa di didattica della lettura e della scrittura secondo il metodo “Writing and Reading Workshop” e di formazione dei docenti. Collabora con l’associazione culturale T21. Può vivere solo dove c’è il mare.

cartella stampa edizioni epokè

 

Facebooktwitter