fbpx

15,00

9 disponibili

Renato Martini

Titolo: Renato Martini. Un uomo, un atleta
Autore: Ennio Gattorna
Collana: chilometrozero
Anno: 2019
ISBN: 978-88-98452-65-1
Pagine: 136
Prezzo: 15,00 €
Ebook: in uscita

Renato Martini è stato un grande campione, un atleta tra i più forti della sua generazione. Sebbene interrotta troppo presto per problemi ai tendini, la sua cariera fu ricca di successi. Un traguardo spicca su tutti: la maratona delle Olimpiadi di Monaco nel 1972 in cui ottene il 24° posto, secondo degli italiani. Ma Renato fu un esmpio anche oltre le gare. Diede un impulso decisivo alla fondazione dell’Atletica Novese e fu un vero educatore, per mestiere e per vocazione. Il libro di Gattorna ci racconta la sua sperienza, tenendone viva la memoria. Un racconto appassionante, ricco di particolari sulla sua vita sportiva, di testimonianze e interviste.

Dalla quarta di copertina:

Renato Martini è stato un vero campione, di quelli che si riconoscono in pista ma soprattutto fuori dalle competizioni. La sua partecipazione alle Olimpiadi di Monaco ’72 ha dato lo slancio per la fondazione dell’Atletica Novese. Un uomo che ha dedicato la vita allo sport e ai suoi valori positivi e che al momento del suo ritiro dalle gare non ha esitato a dedicarsi ai giovani atleti novesi per «appoggiarli, aiutarli, capirli».

Ennio Gattorna è nato a Genova nel 1952. Da sempre appassionato di sport, da giovane ha giocato a rugby, in serie C con il Rugby Pegli ed in serie D con il Borgoratti, entrambe di Genova. Si è trasferito nel 1977 a Novi Ligure dov’è tutt’ora residente. Ha svolto mansioni da dirigente nelle società calcistiche cittadine della Comollo e della Novese e nell’Acquanera di Basaluzzo. A inizio degli anni 2000 scopre la passione per la corsa e si tessera per l’Atletica Novese. L’interesse per questa società è molto forte e lo porta a fare ricerche sulle sue origini tanto da scrivere due libri: uno sulla Storia dell’Atletica Novese e un altro sulla Straborbera, gara storica del club biancoceleste, entrambi autoprodotti. Oggi è atleta e dirigente dell’Atletica Novese e si cura del settore informatico della società.

 

Facebooktwitter