L’urlo dell’ape regina

Autore: Graziano Moro
Collana: Narrativa
Anno: 2020
Pagine: 212
eBook: in uscita

L’AIA (Associazione Italiana Apicoltori), guidata dall’ex-Senatore Antonello Greco, sta per rendere pubblico un progetto rivoluzionario: un prototipo di ape robot, potenzialmente capace di salvare le api e di ristabilire il ciclo di produzione di miele biologico.
Le cose si complicano quando l’Ing. Raimondi, inventore del robot, muore improvvisamente, portando con sé i codici d’accesso e le procedure per il suo funzionamento. Parte così una vera e proprio “caccia” per ritrovare il prototipo. Sulle sue tracce un team, organizzato da Greco, e composta da Giuliana e Carmela, una coppia di amanti che collaborano con il Centro di ricerca.
Enigmi, rebus, imprenditori senza scrupoli, passioni e delitti, complotti e strani personaggi dalle caratteristiche quasi sovrannaturali, impreziosiscono la narrazione e aiutano a creare un contesto di grande suspense. Un romanzo accattivante e scorrevole dal forte messaggio ambientalista.

COD: (ISBN) 978-88-98452-91-0

15,00

Scopri di più

Dalla quarta di copertina

Un prototipo di ape robot scompare. Ricercatori e imprenditori senza scrupoli se lo contendono. Tra i boschi della Val Borbera, nei laboratori di meccatronica, dentro alveari sperduti e in mezzo a sciami impazziti, si apre la caccia. Enigmi, interessi e passioni s’intrecciano intorno a un solo lungo bacio d’amore che rivela l’energia del cambiamento.

Autore

Autore

Domenico Abascià

Bio

Ha 21 anni ed è nato a Bisceglie. Appassionato di teatro, ha alle spalle una ormai lunga esperienza come animatore. Attualmente frequenta il secondo anno al DAMS di Bologna. Attivo su Instagram con la pagina “Minguccio” su cui scrive dialoghi e racconti, dopo "L’arte di far galleggiare" (Edizioni Epoké – La Torretta, 2019), "Il becchino di Amsterdam non porta iella" è il suo secondo romanzo.