Mavillonio, Chiara

Chiara Mavillonio nasce un’ora prima dell’alba, nel giorno di Sant’Ignazio, a Novi Ligure nel lontano 1985. Viene alla luce un giovedì caldo di ottobre ma il tempo decide di fare una sorpresa: fa cambiare la direzione del vento e quando esce dall’ospedale è accolta dalla sua prima neve! È questo cambio di stagione repentino che consacra in Chiara la predisposizione ad accettare il buono e cattivo tempo sempre col sorriso. Adora i libri per l’infanzia che considera veicoli di grandi messaggi. Diventa maestra d’asilo nido, approfondisce e studia il massaggio infantile in relazione al senso del tatto, conosce e divulga la pedagogia di Emmi Pikler e si specializza in pedagogia Steiner-Waldorf. Per sette anni è maestra d’asilo steineriana. Si accompagna a un giovane uomo cresciuto in un’isola antica e dopo 8 anni di “due cuori e una capanna” arriva nella loro vita AliceMare. Da quel giorno il tempo di Chiara corre più veloce, i capelli d’argento si fanno più robusti e la notte guarda il cielo per sentire dalle stelle nuove storie da raccontare.