Tre domande a Fulvio Venturino sul M5S

In occasione dell’uscita del saggio Parma: 5 anni a 5 stelle? Pizzarotti, da Grillo a Effetto Parma delle politologhe Mara Morini (Università di Genova) e Lisa Lanzone (Università di Pavia e Università di Padova), abbiamo rivolto tre domande sul MoVimento 5 Stelle a Fulvio Venturino, professore associato in Scienze politiche e sociali presso l’Università di Cagliari e responsabile della nostra collana Candidate and Leader Selection.

Ieri. Tra il 2009 e il 2013, quali fattori hanno favorito il consenso di massa verso il progetto di Grillo e Casaleggio?

«Il M5S è un partito populista che però, a differenza della Lega, non presenta molte delle caratteristiche di analoghi partiti europei. Piuttosto, sembra essere un prodotto specifico della situazione italiana, legata a Tangentopoli e alle sue conseguenze di lungo periodo sulla cultura politica e sulle percezioni della politica. Molto importante è il posizionamento post-ideologico, che ha permesso di attrarre consensi da tutti i partiti tradizionali».

Oggi. Si può ancora parlare di movimento? La mutazione da forza contestatrice a forza di governo ha lasciato qualcosa sul campo?

«Pur ricorrendo a una retorica anti-partitica, il M5S ha precocemente imboccato la strada della competizione elettorale, prima a livello locale e poi, nel 2013, a livello nazionale. Da questo punto di vista, andava e va senz’altro considerato un partito con posizioni anti-establishment».

Domani. Quali saranno le evoluzioni del M5S? In particolare, l’alleanza con la Lega di Salvini è un fatto contingente o i rapporti tra le due forze sono destinati a intensificarsi saldando un “fronte populista” duraturo?

«Siamo nel campo delle profezie… c’è un interesse dei due partiti (Lega e M5S) a mantenere il controllo del governo; ci sono interessi di partito (in questo momento specialmente della Lega) a ottenere vantaggi per sé; ci sono contrasti fra diverse posizioni all’interno di entrambi i partiti. Nel complesso, mi sembra difficile che possa stabilirsi un’alleanza stabile».

Potete inviarci le vostre considerazioni all’indirizzo email [email protected], le condivideremo in questo blog.

Il volume Parma: 5 anni a 5 stelle? Pizzarotti, da Grillo a Effetto Parma è acquistabile da questo sito e in tutte le librerie; a breve anche dai principali store online e in versione ebook.